La Famiglia

Tradizione
Toscana

La Nostra Storia

I nostri vini parlano di persone oltre che di luoghi, parlano di una famiglia che è nel mondo del vino da due generazioni e che rinnova la sua passione ogni giorno in mezzo ai vigneti.



Figli di Stefano Chioccioli, uno dei più stimati e premiati winemakers al mondo, Niccolò ed Enrico Chioccioli Altadonna sono giovani leve della ricerca della qualità viti-vincola italiana. Il loro progetto nasce da un'idea, un desiderio di due fratelli di tornare alla terra e creare con le proprie mani un prodotto che sia alfiere della Toscana nel mondo.

Sotto la guida attenta del padre seguono e realizzano in prima persona tutte le fasi della produzione, dalla vigna fino alla cantina, portando dentro la bottiglia l'artigianalità di un prodotto d'elezione, espressione di un territorio vocato all'eccellenza.
Enrico Chioccioli Altadonna

Enrico Chioccioli Altadonna



Laureato con lode in giurisprudenza all'Università Cattolica di Milano, Enrico ha nel mondo del vino la sua passione più profonda. "La vita mi ha dato da scegliere tra testa e cuore: la testa mi ha aperto al mondo del diritto, il cuore mi ha riportato tra i vigneti della nostra terra".
Sommelier ed autentico enocultore, partecipa attivamente al progetto con il fratello maggiore Niccolò, in una produzione che è letteralmente "fatta a mano".
Enrico, amante dell'arte e del design, segue in particolare anche gli aspetti relativi alla grafica del packaging del prodotto e, insieme al fratello, è ambasciatore della Chioccioli Agricola in tutti i suoi mercati.
Niccolo' Chioccioli Altadonna

Niccolò Chioccioli Altadonna


Niccolò, seconda generazione di enologi di casa Chioccioli, incarna la passione familiare per la grande enologia. Laureato nella stessa Università del padre, da lui ha acquisito conoscenza e sensibilità .

"E' stato mio padre a stimolare la mia curiosità ad incoraggiarmi ad assaggiare e distinguere fra le moltitudini di aromi e profumi delle uve italiane, a riconoscere le qualità ed i difetti di ogni vino.

Mi ha insegnato quali sono gli elementi necessari per capire e fare un grande vino... struttura, carattere, forte identità, equilibrio ed eleganza". Niccolò Chioccioli Altadonna gestisce completamente la sede Toscana e affiancato dal fratello.

Ginevra Chioccioli Altadonna

Ginevra Chioccioli Altadonna


Ginevra, studentessa universitaria in Biologia è entrata in azienda al compimento della maggiore età.
Collabora con i fratelli Niccolò ed Enrico ad ogni progetto aziendale e svolge part time attività di Costumer Service.
Stefano Chioccioli

Stefano Chioccioli


Stefano Chioccioli, autorevole enologo ed agronomo di fama internazionale, da oltre 25 anni lavora per prestigiose aziende in Italia, Francia ed Ungheria. I vini da lui firmati nel corso della sua attività di consulenza hanno ottenuto numerosi riconoscimenti e premi come: più di 100 vini con Tre Bicchieri sulla guida del Gambero Rosso, numerosissimi 92, 93, 94, 95, 96, 97, 98 punti sulle riviste Wine Spectator, Wine Enthusiast, Wine Advocat, fino ad arrivare ai 100/100 attribuiti sia da Robert Parker che da Wine Spectator.
È membro di numerose organizzazioni dedicate alla viticoltura ed all’enologia e di varie commissioni di assaggio.

Negli ultimi anni, presta la sua attività di consulenza anche per l’azienda dei figli, dove collabora a loro fianco, in particolare con il figlio Niccolò, nella produzione di vini di eccellenza con il marchio Chioccioli Altadonna.

Visita il sito web
Anna Altadonna

Anna Altadonna


Anna Altadonna, solare e positiva, oltre a dare il nome all'azienda ne rappresenta lo spirito più profondo. Sincera come i vini creati dal marito Stefano Chioccioli, Anna svolge un fondamentale ruolo di raccordo tra l'azienda e i clienti, interpretando le loro esigenze al fine di garantire un servizio in linea con l'alta qualità del prodotto e dell'immagine: "Il rispetto per la tradizione e l'attenzione verso il mercato ci ha guidati nel creare un'immagine aziendale semplice e ricercata che rispecchia l'identità di ciò che siamo."